Author: Giulia Bellesso

Box doccia in vetro come pulirlo?

Ialurgia, l’arte della fabbricazione e lavorazione del vetro, antichissima.

Finestre, porte, lampadari, vasi e bicchieri: le cose più ovvie!

Quante se ne possono realizzare dalla combinazione e fusione di silice, soda e calce. Inoltre grazie alla lavorazione del vetro nascono piacevoli accessori per l’arredo, tra cui le murrine: piccole e colorate, sembra racchiudano un piccolo mondo.

Per quanto riguarda l’arredamento per bagno, i box doccia in vetro sono quanto di meglio si possa apprezzare in quest’ambito.

Tra le sessanta lavorazioni del vetro conosciute, per le cabine doccia l’ideale è il vetro temperato.

La tempra è una particolare tecnica che lo rende resistente 6 volte più del float e sicuro in caso di rottura.

Pulizia. Passiamo ai fatti?

Igienico, naturale, inerte, impermeabile, isolante, oltre che esteticamente attraente, sono solo alcune delle caratteristiche che lo rendono preferibile. Tutto questo è particolarmente evidente nella fase di pulizia di un box doccia in vetro.

Non c’è molta  differenza nei metodi e materiali usati per quello in pvc: si usa acqua calda, un panno morbido e detergente, oltre a limone, bicarbonato e aceto in varie proporzioni. Il vetro è comunque più resistente del pvc e può essere trattato anche con prodotti più aggressivi.

Il calcare è forse l’unica formazione che a breve termine si aggrega sulla superficie vetrosa, ma contro questo temibile nemico esistono diverse soluzioni.

Certo, sarebbe augurabile applicare un metodo risolutivo anziché vedersi costretti a replicare frustranti e ripetitive sedute con l’anticalcare.

Box doccia in vetro come pulirlo e proteggerlo?box doccia in vetro come pulirlo

VirtualBazar ti propone una linea di prodotti specifici che si valgono di un sistema nanotecnologico, ovvero una protezione a lunga durata che rende le superfici inattaccabili.

Scoprili:

  • DT 33 METACRIL: anticalcare box doccia vetro/plastica sgrassatore
  • DF 50 METACRIL: detergente e anticalcare plastica e vetro cromato
  • PROTETTIVO nanotecnologico: anticalcare e detergente vetri sanitari e ceramica protettore antimuffa
  • TECNOCLEAN: anticalcare vetri, sanitari, ceramica piatti doccia protettore

Prodotti efficaci e risolutivi consentono di intervenire in minor misura con conseguente risparmio energetico e permettono di ridurre l’utilizzo di prodotti chimici che si traduce in una diminuzione degli agenti inquinanti riversati nell’ambiente nel tempo.

E non parliamo di quanta fatica e tempo in meno.

In un’ottica di rispetto per l’ambiente, l’utilizzo di prodotti nanotecnologici costituisce un buon contributo.

Rispettare l’ambiente è un regalo che facciamo a noi stessi.

100% garantito! Come il vetro: riciclabile al 100%

Come installare un box doccia semicircolare: ecco tutto quello che devi sapere!

installazione box doccia semicircolare

Intervista ad uno stimato tecnico di VirtualBazar che ci dà qualche dritta su come installare un box doccia semicircolare idromassaggio.

Innanzitutto grazie per la disponibilità. Per comodità ti chiamerò VB.

Di cosa ti occupi in VirtualBazar?

VB: “Sono la persona a cui si fa riferimento a livello tecnico interno e per chi ci contatta per ogni sorta di informazioni o problemi riguardanti tutte le installazioni di box doccia, vasche, minipiscine e molto altro che si trova in VirtualBazar.


Continua a leggere

Una giornata con la tua stufa a legna:immagina quante cose potrai fare!

Sembra proprio che se una giornata di pieno inverno è uggiosa, grigia, magari avvolta nella nebbia e prometta brividi, sia perfino un regalo per te che non vedi l’ora di accendere la tua stufa a legna per passare un’intera giornata a fare un milione di cose lì intorno a lei.

Che giornata potresti avere da mattina a sera? Proviamo a immaginarla insieme?


Continua a leggere

Arriva l’inverno, quale stufa scegliere?

Dopo una giornata passata fuori al freddo perché il tuo lavoro lo sai, è così, all’aperto estate ed inverno…

Dopo un giorno intero sulla neve che sia per una bella sciata o semplicemente per spalarla (opzione molto meno divertente della prima), perché tu in montagna ci vivi o ci vai in vacanza…una giornata invernale con la famiglia e poi il calore di una stufa

Oppure semplicemente al termine di una comune giornata trascorsa fuori casa desiderando di ritrovare un ambiente caldo e confortevole…

Se ti rivedi in qualcuna di queste situazioni, quale benvenuto migliore del calore di una stufa accesa?

Diverse le possibilità tra cui scegliere: stufe a legna, elettriche, a bioetanolo, a pellet o cucine economiche per scaldarti e cucinare nello stesso momento!

Quale ti attrae di più?

Scopriamolo assieme! Ecco come scegliere la tua stufa!


Continua a leggere